Home » HdS-News » Più che “marocchino”

Più che “marocchino”

Una gita culinaria in Marocco guidata dagli ospiti della Casa della Solidarietà

Li conosciamo come “marocchini” o “vucumprà”. Quando sentiamo Marocco pensiamo a loro, agli ambulanti di pelle scura, con i tappeti in spalla e nelle mani pesanti borse.

Ma il Marocco offre molto di più, anche se spesso non ci si pensa. Alla ricchezza culturale di questo paese nordafricano la Casa della Solidarietà dedica una serata con marocchina il 6 aprile dalle ore 20.00. Gli interessati potranno degustare specialità tipiche del Marocco, preparate da un’ospite della casa e conoscere il Marocco dal suo lato migliore.

Per informazioni e prenotazioni: Karl Leiter 0472 830441, E-Mail: kl@hds.bz.it

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*